A ognuno il proprio diario segreto

Diario segreto Il Piccolo PrincipeChi di noi non ha avuto almeno un diario segreto? Io in realtà bramavo quel taccuino per avere la possibilità, totalmente illusoria, di nascondere lì dentro parole inconfessabili, cose che “i grandi” non avrebbero potuto comprendere e mia sorella non avrebbe dovuto leggere. Lo scrigno dei miei segreti, dei miei desideri, delle mie aspirazioni.

Tutti dovrebbero avere un luogo così, più mentale che fisico, in cui mettere sottochiave la propria visione del mondo.

Niente di più facile con un diario segreto tra quelli che vi proponiamo qui sotto, per bimbe e bimbi.

Le forme sono varie come anche il numero di pagine, i motivi e i personaggi (Violetta inclusa), ma quello che li rende tutti uguali è che le parole scritte lì dentro saranno nascoste ai nostri occhi di genitori indiscreti.

Il mio preferito è quello del Piccolo Principe, adatto ad entrambi i sessi. Ok, ho una passione per quel racconto, ma il diario è molto ben fatto (e quando l’abbiamo regalato ad un maschietto è stato un successone) perché stimola il giovane scrittore iniziando a porgli domande a cui potrà rispondere e guidandolo via via nel racconto delle proprie giornate fino a renderlo libero ed autonomo nell’espressione della propria creatività.

Sorriso garantito!

Ecco gli altri, dal più economico:

 

 


Autore: Gian Luca

Critico cinematografico mancato, ha trovato la sua strada nell'informatica, senza per questo trascurare la propria passione per i bambini. E non è un caso se ora si trova a fare i conti con tre mostriciattoli. Esiste migliore osservatorio sul mondo dei regali per bimbi?

Condividi su

Inserisci un commento

Or

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.