Lego Star Wars. Due passioni senza tempo, in un solo videogioco.

Lego_Star_Wars-The_Complete_Saga

Dai sei anni in su, diciamo fino ai 12-13, i maschi hanno una sola esigenza: sfogare la propria esuberanza, magari sentendosi anche un po’ eroi. Se a questo si aggiungono tre vecchie passioni come i videogiochi, il Lego e Guerre Stellari (ereditate, lo ammetto, dal babbo) … beh, il successo è assicurato e le ore trascorse alla console sembreranno sempre troppo poche.

“Lego Star Wars. La saga completa” è un bellissimo videogame, coinvolgente e  divertentissimo, che ti porta a interagire fra i diversi personaggi sullo schermo (si parte usando il giovane Obi Wan Kenobi e il suo maestro Jedi), diventando di volta in volta un simpatico alieno o uno dei robottini che hanno contribuito a fare la fortuna della saga cinematografica. Il tutto alla ricerca dei trucchi e dei trabocchetti che, complice l’uso consapevole della “forza”, permetteranno di svolgere con successo le numerose missioni del gioco.

Le piattaforme su cui gira il gioco, tralasciando un attimo il discorso smartphone e tablet, sono tutte quelle che bene o male si trovano nelle case dei videogiocatori con figli: Xbox 360, Wii e Ps3. Personalmente ho acquistato la versione per Wii, perché grazie ai telecomandi a bastoncino permette di sentirsi davvero un Jedi in erba e di combattere come se le spade laser fossero davvero nelle nostre mani. E devo dire che i miei due scalmanati guerrieri hanno apprezzato in pieno la sensazione.

Consiglio a tutti di comprarlo a occhi chiusi (il prezzo è davvero vantaggioso, specie on line). Non ve ne pentirete. E ricordate: Che la forza sia con voi!

 

Facebook comments

Autore: Maurizio

43 anni ben portati. Giornalista, raccontastorie, runner, tifoso viola e – soprattutto – trisbabbo di una banda di 11, 8 e 2 anni.

Condividi su

Inserisci un commento

Or

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *