Twister, attorcigliamoci in allegria!

Dai. Seriamente. Non siate timidi. C’è qualcuno che non conosca Twister? C’è qualcuno che sia stato bambino o adolescente negli anni ’80 che non abbia mai giocato a questo incredibile gioco di società? “Mano su disco giallo e piede sul rosso?”. Ecco. Sappiate che è tornato di moda alla grande. Anzi, non è mai uscito di moda. Perché Twister è Twister. Oggi come 30 anni fa.

twister

Per dire, io l’ho comprato ai miei due figli più grandi un paio di Natali fa, convinto che sarebbe rimasto nel dimenticatoio. Invece, ogni volta che viene qualcuno lo tirano fuori e iniziano a giocarci. Perché Twister è così… attorcigliandosi permette di divertirsi e conoscersi meglio. Prima di finire – irrimediabilmente – gambe all’aria fra mille risate.

La bella notizia, in vista del Natale, è che si trova scontatissimo su Amazon. Insomma, io un pensiero ce lo farei…


Autore: Maurizio

43 anni ben portati. Giornalista, raccontastorie, runner, tifoso viola e - soprattutto - trisbabbo di una banda di 11, 8 e 2 anni.

Condividi su

Inserisci un commento

Or

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.